LA CRI DI GAVIRATE CONTINUA E PROPONE CORSI DI FORMAZIONE PER LA POPOLAZIONE

La pandemia non ha fermato il team formazione della Croce Rossa di Gavirate, il quale ha attivato quattro corsi diversi in questi primi mesi del 2021.

Uno dei manichini e defibrillatori messi a disposizione dalla Croce Rossa di Gavirate durante l’esame pratico per l’abilitazione all’uso del defibrillatore.

Ad un anno dall’inizio della pandemia causata dal CoVID-19, restano ancora molti dubbi sulla gestione della crisi sanitaria, e la situazione, purtroppo, non sembra migliorare. Solo una cosa pare dare un po’ di stabilità alle nostre vite: l’encomiabile impegno che i volontari di Croce Rossa  del Medio Verbano continuano a mettere nel gestire e garantire, in totale sicurezza, vari servizi al nostro territorio. Dall’inizio dell’anno, infatti, il nostro Comitato ha organizzato attività di formazione interne ed esterne, accumulando circa 200 ore di servizio.

L’istruttore BLSD Lorenzo Lupi e la volontaria Silvia Comolli mentre spiegano le manovre della rianimazione cardiopolmonare ad una giovane ragazza.

 

Il gruppo formazione, che vede coinvolti gli istruttori e la segreteria formazione, è riuscito ad attivare il corso per operatori di Trasporto Sanitario non in emergenze, al quale stanno partecipando 23 volontari. Ha avuto molto successo anche il corso di abilitazione all’uso del defibrillatore rivolto alla popolazione. In quattro giornate i nostri istruttori hanno formato una settantina di persone, tramite piattaforme online per la preparazione teorica ed esame pratico svolto presso la  sede del Comitato di Gavirate con le dovute precauzioni. La diffusione di manovre salvavita rimane uno dei principali obiettivi di Croce Rossa, e la CRI di Gavirate ha prontamente adempiuto il suo dovere nonostante le difficoltà legate al periodo che stiamo vivendo.
Inoltre, a breve inizierà la formazione per diventare Operatore Sociale Generico rivolto ai volontari. Questi titoli sono molto importanti, perché le persone formate saranno delle valide risorse non solo per il Comitato, ma anche, e soprattutto, per il territorio. Insomma, la crisi sanitaria non ha di certo messo in ginocchio il team della formazione del Medio Verbano che in attesa di tempi migliori, continuerà a dare il massimo per il bene comune.

10.03.2021

Celia Maria Franzetti

L’istruttore BLSD Santo Filippo Barbaro in procinto di iniziare la lezione sulle manovre salvavita. Notiamo il mantenimento del distanziamento sociale e l’uso di mascherine chirurgiche e guanti da parte di tutti gli istruttori e partecipanti al corso di formazione.