Fondo Aiuti Europei (FEAD)

Il Fondo di aiuti europei agli indigenti (FEAD) ha l’obiettivo di alleviare le forme più gravi di povertà, sostenendo l’attuazione di interventi promossi dai Paesi dell’UE a favore delle persone in stato di grave deprivazione materiale, mediante la fornitura di prodotti alimentari e/o assistenza materiale di base. Il programma italiano di aiuti 2014-2020, finanziato attraverso le risorse FEAD ed il relativo cofinanziamento del Fondo Nazionale è stato approvato dalla Commissione UE nel dicembre 2014. L’Autorità di Gestione (AdG) del FEAD è il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. La Croce Rossa Italiana è uno degli Enti riconosciuti come Organizzazione Partner Nazionali (OPN) per il programma di distribuzione di prodotti alimentari agli indigenti.

 

Come funziona la rete FEAD         
Ogni Organizzazione partner Nazionale (OPN) ha una rete di strutture che aderiscono al Programma FEAD, denominate Organizzazioni Partner Capofila (OpC) che a loro volta hanno affiliate altre strutture denominate Organizzazioni partner Territoriali (OpT). Le Organizzazione Partner Capofila (OpC) ricevono i prodotti da AGEA, stoccano, conservano e distribuiscono i prodotti alle OpT, ne tracciano i flussi e offrono assistenza e controllo.

Le Organizzazioni partner Territoriali (OpT) si affiliano ad una Organizzazione partner Capofila, e ricevono dalla OpC i beni in proporzione al numero di assistiti in carico. Noi del Comitato del MedioVerbano siamo una delle OpT e distribuiamo i pacchi alimentari mensilmente direttamente ai destinatari finali.

 

Raccolte Alimentari:
A volte, per avere un quantitativo maggiore di alimenti disponibili, si organizzano le Raccolte Alimentari presso punti vendita del nostro territorio e grazie alla generosità della gente, sono usualmente fruttuose.

La penultima è stata effettuata nel mese di Dicembre 2020 presso la Coop di Laveno in Convenzione con la direzione Regionale, 900 kg di beni accolti.

L’ultima in ordine di tempo si è svolta presso il C.C. di Gavirate in collaborazione con il negozio Carrefour, nel mese di Ottobre 2021 e sono stati donati beni per 17 quintali.